Shiatsu

 

 

STORIA DELLO SHIATSU:

  • Lo shiatsu costituisce una delle più nobili ed accreditate terapie che fanno parte della medicina  orientale. Lo sviluppo della medicina orientale è avvenuto in un periodo che varia a seconda delle fonti,  dai 3000 ai 5000 anni, e i suoi assunti di base sono impostati su schemi derivati da  sperimentazioni pratiche costellate di tentativi ed anche di errori. Gli orientali hanno sviluppato  diverse forme di terapia medica, le principali sono il massaggio (in giapponese, amma), 1'  agopuntura e la moxibustione  (cioè una terapia che si basa sulla combustione di un' erba, la  moxa, al di sopra di uno tsubo). Il massaggio o amma divenne molto popolare in Giappone nel periodo che va dal 1501 al 1857,  cioè nel periodo Edo e in seguito ai vari commerci e alle guerre fra Cina e Giappone, la sua popolarità crebbe moltissimo. Si tratta di una tecnica di strofinamento e pressione che via via si utilizzò sempre più per curare i malesseri comuni e arrivò a svilupparsi anche in occidente a partire dalla Francia (anche se con un impostazione diversa sia per assunti che per metodologie). Per curiosità storica si possono citare alcuni antichi documenti in cui compaiono i nomi di personalità come Ippocrate, Erofilo ed Erasistalo che si preoccuparono di consigliare e teorizzare sulle tecniche del massaggio.il punto di forza del massaggio giapponese, rispetto al massaggio occidentale, è quello dell' abilità  nel saper diagnosticare un problema e nei saper progettare il conseguente trattamento Specifico: nessuna terapia al di fuori dello shiatsu è in grado di fare questo, pertanto questa tecnica può definirsi unica nel suo genere. Attualmente la tecnica shiatsu va continuamente migliorando e si arricchisce anche di tecniche sviluppate nel mondo occidentale: 1' unione fa la forza!


SHIATSU: COS' E?

  • La parola "shiatsu" deriva dalla lingua giapponese e il suo significato letterale è "pressione con le dita". Arricchendone la traduzione, il senso di questa parola potrebbe essere "esercitare una pressione sul corpo con le dita". Il principio su cui si basa lo shiatsu è il "toccare", o meglio,toccare in maniera amorevole stimola il processo di auto-guarigione nel paziente. Il toccare è una delle espressioni più dirette e sincere di comunicazione, toccando possiamo trasmettere sentimenti di amorevolezza o d' aggressività: una carezza guarisce le ferite di un bimbo così 1' abbraccio di un amico ci può dare coraggio per superare un momento difficile. Il terapista, toccando, esercita delle pressioni sul corpo servendosi principalmente delle dita ma alle volte si serve dei palmi delle mani, dei gomiti e delle ginocchia. Lo shiatsu è fondamentalmente una terapia di prevenzione, la sua applicazione si traduce in un forte senso di benessere e serve per mantenersi in buona forma e per risolvere alcuni problemi di salute.

L' ESSENZA VITALE e SISTEMA DELL' ENERGIA

  • Il nostro corpo è dotato di una sottile energia elettromagnetica; "denominata "KI" (in giapponese) che costituisce 1' ESSENZA VITALE, cioè 1' energia che preserva e nutre il nostro corpo: è sulla stimolazione di questa energia che, va ad agire lo shiatsu. Abitualmente usiamo suddividere il nostro corpo in parti, la parte emotiva e la parte fisica, in realtà 1' energia che ci pervade è una sola, è in continuo movimento e va a toccare i punti, così il KI esercita i suoi influssi anche sulla mente e sullo spirito, oltre che sul corpo materiale. Per comprendere il funzionamento del sistema, di energia a cui fa riferimento la medicina orientale (e dunque anche lo shiatsu) è necessario introdurre i concetti di MERIDIANO e di TSUBO;  I MERIDIANI si possono immaginare come un sistema di canali e di percorsi, distribuiti su tutto il volume corporeo e all' interno dei quali 1' energia vitale fluisce senza ostacoli. Gli TSUBO sono delle piccole aree in cui vi è una concentrazione molto elevata di energia elettromagnetica, si trovano lungo i meridiani e sono detti anche punti di pressione. Lo shiatsu si ripropone di stimolare gli tsubo in modo da modificare il flusso del Ki lungo i meridiani e nelle altre zone del corpo.Nel sistema dell' energia sono stati individuati 12 meridiani principali, doppi e simmetrici, che contengono oltre 700 tsubo. Ciascun meridiano apporta energia ad uno specifico organo o apparato del corpo.Può capitare, ad esempio in caso di stress, che alcuni meridiani o tsubo, possano bloccarsi, in questo modo la zona e le funzioni governate da questi meridiani entrano in uno stato di disfunzionemovendo questi blocchi possiamo ritrovare uno stato di salute migliore che ci aiuta a conquistare una condizione di perfetto equilibrio.
     


CHI PUÒ' ESSERE UTILE LO SHIATSU,

  • Lo shiatsu può essere utile a chi è interessato a correggere disfunzioni interne, a chi desidera migliorare  e mantenere lo stato di salute e a chi intende curare malattie specifiche. Più precisamente, con lo shiatsu è possibile eliminare irrigidimenti fisici e dolori, aumentare la mobilità e la flessibilità delle membra e delle articolazioni, migliorare la circolazione e la eliminazione delle sostanze tossiche, togliere la pelle, rinforzare il sistema immunitario, rafforzare le ossa, rinvigorire i muscoli e infine eliminare fatiche e stress.


Lo Shiatsu Aiuta a :

  • - diminuire lo stress e la tensione
    - calmare il sistema nervoso
    - stabilizzare la situazione emotiva e psicologica
    - migliorare la digestione
    - aumentare la libido
    - alleviare problemi mestruali
    - favorire una gravidanza e un parto senza complicazioni
    - alleviare le lesioni sportive
    - curare il mal di schiena
    - irrobustire il corpo, la mente e lo spirito
    - aumentare il vigore
    - calmare dolori e fitte
    - curare il mal di testa
    - migliorare la vitalità' e la salute
    - aiutare e prevenire le malattie comuni
    - migliorare il portamento
    - aumentare la consapevolezza del proprio corpo

QUALI EFFETTI PRODUCE LO SHIATSU,

  • I benefici che lo shiatsu produce sul paziente sono a livelli differenti del corpo, della mente e dello spirito.
    La condizione necessaria affinchè la terapia abbia successo, ovvero, affinchè la terapia produca degli effetti, è che il terapista , riesca a individuare tutti i fattori coinvolti nel malessere di una data persona e che riesca anche a non separare i diversi aspetti della salute, solo così ogni trattamento può essere efficace e dimenzionato in base alle specifiche esigenze del paziente: è proprio per la caratteristica di poter personalizzare i trattamenti che lo shiatsu si dimostra una tecnica unica ;esistono questi presupposti lo shiatsu produce degli EFFETTI che si dividono in due grandi categorie:

quella degli  

 EFFETTI ELLA SFERA FISICA

e quella degli

EFFETTI DELLA SFERA PSICOEMOTIVA;

  • gli effetti fisici sono relativi alla pelle, al sistema muscolare, al sistema scheletrico , al sistema circolatorio, al sistema nervoso, sistema digestivo e al sistema endocrino ed esocrino, gli effetti emotivi e psicologici sono relativi all' equilibrio psicofisico.

EFFETTI NELLA SFERA FISICA

  • Sono quelli che riguardano la pelle, il sistema muscolare, il sistema scheletrico, il sistema circolatorio, il sistema nervoso, il sistema alimentare e il sistema endocrino ed esocrino.

PELLE

  • La sua funzionalità è controllata principalmente dalla energia del Meridiano del Fegato. La pelle costituisce lo strato più esterno, l'involucro che racchiude l'intero corpo e costituisce lo specchio in grado di riflettere le nostre condizioni interne: è dunque una parte importantissima del nostro corpo.Con lo shiatsu la pelle si mantiene idratata, liscia e tonificata perchè agisce in modo da stimolare la circolazione cutanea che va a favorire notevolmente la secrezione degli olii essenziali necessari alla buona salute della pelle.

SISTEMA MUSCOLARE.

  • E' controllato principalmente dall' energia del Meridiano del Fegato.
    La possibilità di movimento è dovuta all' esistenza dei muscoli. Durante la giornata i muscoli sono sempre in tensione, sia se ci dedichiamo ad una qualunque attività e sia se siamo in una condizione di inattività. Solo quando dormiamo i muscoli si rilassano completamente e solo nel sonno avviene il processo di ringiovanimento. Se al mattino ci risvegliamo sentendo le fibre muscolari irrigidite a causa di un ristagno di energia che limita la circolazione del sangue e della linfa, probabilmente ci troviamo in una situazione di stress e di tensione muscolare.Per ristabilire lo stato di buona salute dei muscoli si applica una pressione sulla superficie cutanea che penetra fino ai muscoli, stimolando il movimento del Ki, del sangue e della linfa, e ciò produce un ingrossamento delle fibre muscolari e n rafforzamento delle articolazioni.


SISTEMA SCHELETRICO.

  • Al sistema scheletrico è conferita la funzione di proteggere gli organi interni del corpo. Le ossa del cranio contengono e proteggono il cervello, le costole proteggono il cuore, i polmoni e gli organi dell' addome. Lo shiatsu aiuta a mantenere e a rafforzare le ossa e le articolazioni.


SISTEMA CIRCOLATORIO.

  • Questo sistema, il cui organo centrale è il cuore, può essere indebolito da abitudini di vita scorrette, come l'assunzione di un' alimentazione inadeguata o come la mancanza di esercizio fisico, che possono rendere squilibrata la circolazione, soprattutto quella verso le estremità, dando luogo così a varici e gonfiore agli arti. Lo shiatsu unitamente all' esercizio fisico e a corrette abitudini alimentari aiuta la circolazione e rafforza il sistema vascolare indebolito, infatti intervenendo sulle condizioni del cuore e dunque sulla sua capacità di proporre sangue ossigenato, si possono alleviare i problemi legati alla circolazione sanguigna.


SISTEMA NERVOSO.

  • Le funzioni nervose sono controllate dall'energia del Meridiano della Vescica.
    Il sistema nervoso è il sistema a cui compete il compito di trasmettere le informazioni a tutte le parti del corpo. Si distingue in due sottosistemi, il sistema nervoso centrale, Controllato consciamente dal cervello e il sistema nervoso autonomo che non può essere controllato volontariamente.Se i due sistemi non funzionano bene, lo svolgimento normale della vita può diventare difficoltoso e possono aversi sintomi come crampi, distorsioni, stiramenti muscolari e strappi ai tendini. Anche in questo caso se si associa lo shiatsu all' esercizio fisico è possibile mantenere il sistema nervoso in buona salute.

SISTEMA ALIMENTARE.

  • E' controllato dall' energia di diversi ''meridiani come quello del Grosso Intestino, dello Stomaco e del Fegato. Questo sistema è quello che si occupa dell' accaparramento di energia frésca necessaria per sostenere tutte le funzioni. Se 1' alimentazione è scorretta si possono accumulare depositi di corte nel sistema digestivo, se poi si verifica anche una mancanza generale di attività fisica si possono avere disturbi come costipazione, diarrea e ulcera. Lo shiatsu è in grado di stimolare la secrezione di enzimi digestivi ?e di succhi gastrici.


SISTEMA ENDOCRINO ED ESOCRINO.

  • Il sistema endocrino è, governato principalmente dall' energia del Meridiano del Rene, Mentre il sistema esocrino è governato in gran parte dall' energia del Meridiano dello Stomaco. Il sistema endocrino è quello che mantiene 1' equilibrio chimico del corpo attraverso la secrezione degli ormoni. I problemi che possono derivare dal cattivo funzionamento di questo sistema possono essere emozioni cutanee, anomalie, della crescita, problemi mestruali e scarsa libido sessuale.Il sistema esocrino è quello che da luogo alle secrezioni esterne, come ad esempio, le lacrime, il sudore, la saliva, ecc. e il suo funzionamento può essere influenzato sia da cause esterne che interne» Servendosi dello shiatsu, in definitiva, si può migliorare il funzionamento dell' intero metabolismo.



EFFETTI NELLA SFERA EMOTIVA E PSICOLOGICA

  • I cambiamenti emotivi e psicologici sono la diretta espressione del movimento dell' energia che è in ognuno di noi. Questa energia è in grado di mettere in comune le funzioni anatomiche, fisiologiche e mentali, andando a costituire un sistema continuo ed unitario.La continuità' del sistema quale ciclo continuo, molto importante perseguire lo scopo di unificare i vari aspetti legati sia alla sfera fisica che alla sfera psicologica, è deleterio invece mirare alla loro separazione come avviene nella medicina occidentale. La medicina occidentale considera le funzioni anatomiche, fisiologiche e mentali come entità separate, invece la medicina orientale si preoccupa di osservare quello che sta dietro a queste realtà fisiche e di percepirne i rapporti, ovvero, è interessata al cosiddetto corpo energetico.Lo shiatsu si basa su un principio fondamentale secondo cui la struttura si genera solo grazie all' energia o forza vitale. Il corpo umano non è altro che un recipiente all' interno del quale è contenuta questa energia. La struttura umana è dunque fatta di energia. Riuscendo a manipolare questa energia riusciremo a modificare la struttura stessa e il suo funzionamento.

LO STRESS.

  • Lo stress è la grande patologia che affligge la nostra società.
    Tutti sono sottoposti allo stress, ma ognuno reagisce in maniera diversa, alcuni riescono anche a tollerarlo e a gestirlo. La situazione di stress tra due in uno squilibrio tra le varie funzioni del sistema nervoso autonomo. Alcune di queste funzioni influenzano il ritmo cardiaco e la respirazione. Il terapista shiatsu avverte la condizione di stress nel paziente perchè percepisce dei blocchi di energia che provocano situazioni emotive e psicologiche particolari e la cura, unificando e sbloccando il sistema dell' energia.


LO STATO ALFA.

 

  • Lo stato alfa è uno stato di rilassamento che si produce quando siamo in una condizione di sub-coscienza ed è necessario per ristabilire gli equilibri compromessi dallo stress. Lo shiatsu aiuta il paziente a raggiungere questo stato di rilassamento.Tutti noi attraversiamo lo stato alfa due volte al dì: la prima volta quando si comincia ad addormentarsi.In questa fase si è semi - incoscienti, consapevoli del mondo ostante ma calmi e rilassati. La seconda volta si attraversa al risveglio, nel momento in cui passa dal sonno profondo alla piena coscienza . Grazie allo stato alfa e al suo effetto rilassante che è possibile ottenere un riequilibrio di tutte quelle " distorsioni energetiche e disturbano la nostra situazione mentale ed emotiva. Il trattamento shiatsu aiuta a riassestare questa energia.