Chiropratica

 EFFICACIA DELLA CHIROPRATICA ...in Breve

 

 

  • In chiropratica si è sempre fatto riferimento alla sperimentazione e alla ricerca clinica. Queste sono le conclusioni di due studi condotti da The Liritish Medicai Research Council.
  • Confronto tra il trattamento chiropratico e il trattamento medico di pazienti ambulatoriali nella lombalgia di origine meccanica Lo studio controllato e randomizzato è stato condotto su 741 pazienti di età compresa tra 18 e 65 anni, su soggetti in cui la manipolazione non era controindicata e che non erano stati trattati nel corso del mese precedente. L'intervento fornito è stato la manipolazione chiropratica, e la manipolazione o la mobilizzazione Maitland, o entrambe per quanto concerne il trattamento medico. Il trattamento chiropratico si è rivelato più efficace rispetto al trattamento medico ambulatoriale, soprattutto nel caso di pazienti affetti da lombalgia cronica o grave. Il beneficio derivante dal trattamento chiropratico si è reso più evidente durante il follow-up.
  • Confronto randomizzato del trattamento chiropratico e del trattamento ospedaliero di pazienti non ricoverati nei casi di lombalgia: risultati del follow-up prolungato
  • Lo studio della durata di 3 anni ha messo a confronto il trattamento chiropratico e il trattamento medico su pazienti non ricoverati (il campione è stato di 741 soggetti di età compresa tra i 18 e i 64 anni).
  • Secondo i punteggi Oswestry totali, il miglioramento dopo i tre anni è stato maggiore di circa il 29% nei pazienti trattati dal chiropratico rispetto a quelli sottoposti a trattamento medico ambulatoriale.
  • E' risultato soprattutto evidente l'effetto benefico della chiropratica sul dolore. I pazienti che avevano ricevuto un'assistenza di tipo chiropratico, si sono sottoposti ad un ulteriore trattamento della lombalgia dopo il completamento del trattamento previsto dallo studio. Tra i pazienti inizialmente inviati a consulto dai chiropratici e negli ospedali, i più hanno valutato la chiropratica più utile del trattamento medico al termine dei tre anni.